Bored Guy' /

I ragazzi possono avere acceso abbastanza facilmente, e spense rapidamente. E ” incredibile che la nostra peni non ottenere il colpo di frusta. Qui ci sono 14 cose che possono mettere i nostri peni in trazione più velocemente di quanto si può dire, “avete iniziato le tasse?”

1. Parlando di finanze.

2. Portando i nostri genitori. Non prima, non durante, non subito dopo. Non vogliamo accidentalmente iniziare a fare le libere associazioni.

3. Indicando le nostre pene. Per qualche ragione, le donne penso che sia giusto sottolineare quando si hanno erezioni. Fa solo sentire sé cosciente e ci dà ritorni di fiamma per il ragazzo nello spogliatoio durante la pubertà. Non sexy.

4. Distrarsi durante il sesso. Commentando il fatto che abbiamo bisogno di polvere sotto il nostro letto davvero ci porta fuori del momento.

5. Parlando di altri ragazzi. Promuovere la gelosia non ci porta a intensificare il nostro gioco, si ottiene solo noi infastidito.

6. Chiedendo di prendere una pausa durante il sesso. Una cosa è se è necessario fermarsi per prendere fiato. Altra cosa è se si desidera interrompere.

7. Di Stress. Devo stare rilassato.

8. La mancanza di esercizio fisico. Sudato e dispnea è mai una buona occhiata.

9. La mancanza di sonno. È difficile concentrarsi su qualsiasi cosa, figuriamoci il buon sesso, quando tutti si desidera fare è andare a letto.

10. Non sentirsi come fornitori. Cablata ci sentiamo in grado di proteggere e fornire per i nostri cari. Sentirsi meno come il Principe Affascinante e di più, come Kevin Federline può irrigidire il nostro stile.

11. Baby talk. Non cӏ niente di sexy su bambini. Solo interrompere.

12. Di essere imbarazzato per il vostro corpo. Vogliamo che il vostro corpo. Agendo vergogna di esso ci rende tristi. La tristezza non è favorevole alla boners.

13. Di piangere. Non importa se abbiamo pianto o stai piangendo. Niente di sexy che sta per accadere.

14. Essere malati. Siamo fuoriuscita di muco fuori di ogni orifizio. Nulla di che frase è eccitante.

Volere di più da Frank? Seguirlo su Twitter.

Lascia un commento