Leggi di Chloe precedente post qui.

Carter mi ama. Due back-to-back testi che ha detto. Vero, non ho pensato appena stato in un incidente aereo. Ma ancora, le parole sembravano abbastanza definitiva. E ora, di nuovo in macchina, con Hannah accanto a me, due ore di guida in avanti, non c”era alcun motivo per non chiamare lui.

Ho provato a ordinare attraverso i miei sentimenti per lui. Solo un paio di settimane fa, stavo contemplando l”amore. Perché sembra così spaventoso, così improvviso? Credo perchè come mi sento su di lui in modo molto simile come mi sentivo Vic. E Vic e sono caduto. Vic e ho fatto male. Vic e ho ancora un confuso groviglio di emozioni legati a ogni interazione. Così mi spaventa un po ” per la cura su di Carter in quel modo. Perché significa che si potrebbe andare in crash, non ho potuto far male. Potrei essere la firma per cinque anni di stress emotivo dopo la nostra fine. Perché questo è quello che succede, giusto? Le relazioni finali. E sembra molto più facile alla fine le cose prima si fa male.

Ma tutto questo è stupido. Siamo tutti in giro a questo mondo gigantesco cercando di trovare l”amore. Cercando di trovare l”anima gemella. Cercando di trovare un onnicomprensivo, paura di amare, proprio come questo. Questo che io sono in esecuzione. Dovrei essere saltando su e giù nella mia Brian Atwoods e la velocità di composizione Carter numero. Proclamare il mio amore per lui e abbracciando il fatto che — per una volta — io sto vivendo questo amore con un bel ragazzo. Chi non si bang la cameriera. Chi risponderà alle mie chiamate. Uno che mi ha messo prima di business. Uno che non, sotto la sua sensualità, uno stronzo.

Un po ” di felicità fiorì dentro di me. Una possibilità che io mi sono permesso di abbracciare. La possibilità che questo potrebbe essere. Che potrebbe essere la mia persona. Carter. Il mio palazzo di manutenzione del ragazzo, un lavoro che non ho più creduto per molto meno onorevole di miniera. Un 6-foot-2 pezzo di splendido, con un appetito sessuale insaziabile, che compete con Vic, ma dando invece di esigenti. Lui non era geloso. Non era self-serving. Era pensieroso. Dolce. Amorevole.

Ho potuto fare questo. Potrei essere questa ragazza che ha fatto la decisione giusta, per una volta. Questa ragazza che correva verso destra invece che di sbagliato. Ho potuto inghiottire le mie paure e prendere il salto.

Ho chiamato il suo numero e sollevò il telefono all”orecchio.

“Chloe?” La sua voce stretto e basso. Preoccupato.

“Hey.” Ho provato a sorridere, anche se lui non poteva vedere me.

“Non sei stato in aereo?”

“No.” Ho tossito, la mia gola stretta e asciutta. “Ho guidato con Hannah. Joey assistente”.

“Grazie a dio. È Nicole, OK?”

Io annuii, cercando di forzare le parole cercando di dire un semplice sì, ma la mia gola sentivo così piena e sapevo, allora, che stavo per piangere. Ho pianto al telefono, senza una chiara ragione. Mormorò il mio nome e mi ha detto che stava per essere OK e si offrì di venire a Boston, per rimanere lì o per riportarmi a casa o a fare quello che lui voleva fare.

Ha detto tutto ciò che il fidanzato perfetto deve.

Non ho detto nulla di ciò che avevo progettato.

Ma ancora, in quel momento, era esattamente la conversazione che ho voluto. Era il verbale abbraccio di cui avevo bisogno.

Io amo lui. Io credo davvero che. Io non so se sono pronto ad ammettere che per lui abbastanza sicurezza.

Lascia un commento