Mi ricordo di essere stato 19 e tolsi la camicia con un nuovo fidanzato. Avevamo dormito insieme un paio di volte prima, ma sempre al buio, questa era la prima volta che mi ha visto nudo con la luce in streaming attraverso le finestre. “Che cos”è?” chiese, in un tono di lieve shock, indicando le smagliature sui fianchi dei miei seni. Il mio viso è diventato caldo come ho balbettò scarsamente coerente risposta. Per settimane dopo ho mantenuto il mio reggiseno durante il sesso.

Ho sempre lottato con l”immagine del proprio corpo — non di più o di meno, ho il sospetto, di qualsiasi donna (forse) che crescono in un ambiente saturo di media. Siamo sempre paragonando le donne in TV, nei film, nelle pubblicità, nelle riviste. È difficile evitare di impigliarsi nella ricerca di un corpo perfetto, anche dalla più tenera età. Mi ricordo dolorante per la vergogna in sesto grado, quando un”altra ragazza gridò tutta l”aula di scienze, “Perché non si smette di attaccare il petto in fuori, Lindsay?” Io non attaccare nulla — ho appena avuto una buona postura e un inizio precoce giganti seni.

Ho scoperto il corpo in movimento di accettazione, quando ero ancora molto giovane, che ha aiutato. Mentre la mia immagine di sé è stato ancora prendendo forma, è stato bello incontrare smart, per lo più femminili gli scrittori di blog come Formosa Prosa, Il Rotondo (che non sembra esistere più online), e Fatshionista, che ha insistito che non c”era bisogno di essere sottile, con seni sodi per essere belle, preziose, o amato. “A un certo punto nella vostra vita adulta, probabilmente avete camminato in un partito e sentì un brivido di sollievo dopo aver scoperto che almeno una donna, c”è chi è più grasso, più brutti, e/o vestiti più inappropriato di te. Siamo sicuri che” i fondatori di Formosa Prosa e Rotondo, Kate Harding e Marianne Kirby, ha scritto nel suo libro Lezioni Dal Fat-o-Sfera. “Ma se si vuole avere qualche speranza di fare la pace con il vostro corpo, dovete battere la merda fuori.” Ho bisogno di questi messaggi disperatamente in un”età in cui ho sempre sentito che non era abbastanza sottile, abbastanza bella, o grazioso abbastanza, e che è andato un lungo cammino verso rafforzare la mia autostima. Quando mia mamma ha chiesto se volevo puramente cosmetico di riduzione del seno a 20 anni, le ho detto che ero felice del modo in cui sono stato, grazie a te, e non c”era niente di sbagliato con il mio corpo che hanno bisogno di essere risolto.

Ma io solo parzialmente creduto. Ho ancora fantasticato che vorrei svegliarmi un giorno e il mio seno potrebbe essere un piccolo e pert, e avrei cremoso, con una pelle perfetta e cicatrice-like voglia sul lato del mio naso che si chiedono se ero stato morso al viso da un cane. Ho creduto con tutto il cuore che tutti i corpi sono stati altrettanto interessanti e degni — tranne forse la mia. Volevo ancora un aspetto diverso. Pensavo ancora che un simpatico naso e un ventre piatto, potrebbe essere la chiave per la fiducia e la popolarità e la calda vita sessuale che è sempre sembrato solo un po ” fuori dalla mia portata.

Poi, all”università, ho iniziato a dormire con le donne. Avevo conosciuto che ero da qualche parte sul queer spettro da quando ho visto Eliza Dushku come totalmente caldo e sottilmente lesbianic Fede in Buffy the Vampire Slayer, ma sarei sempre per lo più datato ragazzi. La prima volta che ho fatto sesso con una donna, il mio rapporto con il mio corpo ha subito un cambiamento epocale. Era quasi come stavo guardando me stesso per la prima volta, con occhi nuovi: Oh mio dio, i corpi delle donne sono impressionanti — e non solo a quelli convenzionalmente abbastanza abbastanza per essere in TV.

La prima ragazza che ho dormito con non assomigliava a una copertina di una rivista. Aveva la cellulite; aveva i capelli del corpo; i suoi seni non erano impermeabili alla forza di gravità. I suoi capelli ottenuto incasinato e il suo trucco era per lo più strofinato via con il tempo abbiamo finito. Lei era la persona più splendida che io abbia mai visto.

Ho usato per sentire come ogni volta che qualcuno era interessato a me, era perché stavo facendo un lavoro abbastanza buono di fingere di essere attraente, di coprire i miei difetti e a giocare la mia attività fino a quando ho passato belle. Ho pensato a me stesso come una lista di pro e contro, dove il mio netto punteggio necessario per essere positivo in ordine per un potenziale partner per dichiarare è Tempo di Andare. Ma il mio primo incontro con una donna cancellati che infantile nozione dalla mia mente. Ho capito che quando si ha la chimica con qualcuno, non contro — solo manie e idiosincrasie che solo aggiungere al loro fascino unico.

Non avevo mai previsto di ragazzi che ho datato per essere teen-rivista rubacuori — il mio gusto tendeva verso i geek e gli artisti — ma non mi è mai successo che se non hanno bisogno di essere convenzionalmente attraente, quindi nemmeno io. cultura Pop insegna alle donne a valore gli uomini di tutti i tipi di ragioni, oltre a grande abs e capelli perfetti (il schlubby tizio con una top model moglie è così comune in film e TV, che è un cliché), così non è stato troppo scioccante per essere attratti da tizi che non erano Channing Tatum. Ma quando ho iniziato a dormire con le donne, ho capito che quello che ho visto in TV e quello che volevo nel mio letto sono stati così ampiamente disparate che “l”ideale”, era più o meno irrilevante. E se ho potuto adorare il corpo delle donne, nonostante quello standard di bellezza insistere sono i loro evidenti difetti, le altre persone devono essere in grado di sentire allo stesso modo su di me. Non ha senso pensare a me stesso come unlovably grasso e colpa quando vedo una ragazza con grandi cosce che la mia e solo li vogliono avvolto intorno alla mia testa.

Non ho mai visto una donna nuda e di pensiero, le Sue tette sono troppo grandi, o, le Sue gambe sono troppo magro, o, Oh, lei ha la barbetta sotto le braccia; io sto per andare a casa e giocare a solitario, invece. Sono stato attratto da ragazze che sono alti e bassi, grassi e magri, cis – e trans, peloso e ben rasato, le ragazze con le cicatrici o piercing, tatuaggi o stampelle o la vitiligine, una ragazza il cui spessore, splendidi capelli mi ha fatto morire di gelosia fino a quando siamo stati in procinto di scopare e lei senza tanti complimenti tirato fuori il suo clip-in estensioni, rivelando serrature, come fine e piatta come la mia. Non ho mai visto una donna nuda da vicino e di aver avuto qualsiasi reazione diversa da “Hell yeah!”

Per gentile concessione di Lindsay Re-Miller

Niente di tutto questo implica che l”essere queer salviette problemi di immagine corporea interamente. Capisco e apprezzo il mio corpo più di quanto ho usato per, ma ho ancora a volte desidero che i miei seni erano piccoli, il mio smagliature meno, i miei denti un po ” meno affollata. Uno studio del 1994 ha mostrato che le lesbiche hanno leggermente superiore dell”immagine corporea soddisfazione che verso le donne, ma un recente studio ha trovato un po ” di differenza, e non è come nessuno resiste alla pressione di guardare come Blake Lively per tutto il tempo. Lesbiche può essere altrettanto impegnativo e realistico circa la perfezione fisica, come chiunque altro. E queer le donne hanno un sacco di modelli di ruolo, la cui bellezza ci può stare male per non vivere fino a, da Buffy, Willow L Word Bette a Santana in Glee. Quanto mi piacerebbe abbracciare questo particolare stereotipo, queer le donne non vivono in una magica utopia dove ognuno balla ininterrottamente in armonia con se stessi e con la natura, mangiare verdure biologiche e mai preoccuparsi di guardare in uno specchio.

E ” solo che quando ho iniziato a vedere la bellezza in altre donne, ho avuto un tempo più facile trovare in me stesso. Io non sono certamente tutti l”idea di assolutamente straordinaria, ma ho imparato che avrei potuto essere un po ” di gente. Più importante, potrebbe essere la mia.

Due anni dopo ho rotto con il ragazzo che non sapeva cosa le smagliature sono, ero in procinto di andare skinny-dipping con una ragazza ho avuto una grande cotta. Ho sentito un lampo di coscienza di sé, come ho sganciato il reggiseno e lo lasciò cadere, ma l”ho voluto io a soffocare, come ho sentito lei che mi fissava.

“Wow” disse dopo un momento. “Sai, le smagliature sono, come, perfettamente simmetrico. Questo è davvero cool.” Poi fece una pausa. “Mi dispiace, non era che un totalmente strano da dire?”

“No,” dissi, ridendo. “So esattamente cosa vuoi dire.”

Lascia un commento