Jonathan Koppenhaver, aka Macchina da Guerra, l”ex-lottatore MMA accusato di aver aggredito la sua ex-ragazza Christy Mack, potrebbe affrontare la vita in prigione [via ESPN.

Koppenhaver è stato per diverse settimane dopo aver presumibilmente attaccando brutalmente Mack e il suo anonimo amico di sesso maschile nella sua casa. Koppenhaver fuggiti, tweeting diversi messaggi strani che descrive il suo lato della situazione prima di spegnersi. Le autorità interpellate lui in un sobborgo appena fuori Los Angeles.

Koppenhaver facce 32 spese di crimine tra cui tentato omicidio di primo grado, sequestro di persona, violenza sessuale e domestica della batteria da strangolamento. Se lui è condannato, Koppenhaver potrebbe passare il resto della sua vita in carcere. La sua udienza preliminare è prevista per il mese di ottobre. Mack, nel frattempo, è rimasto in silenzio il suo arresto, ma si sta riprendendo bene, grazie in parte a migliaia di dollari in donazioni da parte sua fan.

Lascia un commento