Sarà Mebane

Due proseccos nel profondo dell ‘ 87 ° di matrimonio avevo partecipato ad una sola estate, è arrivato a questo punto: Se una persona in più e chiese: “allora, vuoi essere il prossimo?” Stavo per ribaltare una salumeria bar.

Ero capitale-O ossessionati con ottenere impegnati. Il mio ragazzo ed io eravamo nei prossimi quattro anni. Avevo 27; 32. Ci amavamo. Abbiamo vissuto insieme. Il matrimonio è stato il logico passo successivo. Almeno, così è come l’ho aggiunto per Greg, più volte di quanto mi piacerebbe ammettere (“Jess, è in arrivo”, divenne la sua esasperata linea del partito).

Ma ho avuto un’altra motivazione per la pressione su di lui a proporre. Nella mia mente, un anello di fidanzamento è un talismano che ha reso il suo indossatore invincibile, e io non sono orgoglioso di questo — mi ha voluto di più di quello che avrei voluto sposare l’uomo che amo.

Non sono mai stata la Ragazza Con il Fidanzato. Ho partecipato ad un tony alta scuola in un sobborgo di Philadelphia. La mia famiglia, mentre confortevoli finanziariamente, non provengono dalla stessa piani di sangue, come molti miei coetanei, e con le mie tette grandi e troppo capelli biondi, mi trovavo. Ero una Marilyn in un mare di Jackies, una troia, un successo. Mi sono consolato con il cibo, e da college, ho guadagnato 20 libbre. Non mi sento più confortevole ottenere nudo con nessuno, così sono andato da slut asessuale sidekick.

Ma ho messo in entrambe le bucce, dopo la laurea e si trasferisce a New York City. C’, sono atterrato un lavoro che ho amato, perso il peso in eccesso, e poi incontrato Greg. La mia vita era venuta insieme il modo in cui avevo sperato, ma non è stato sufficiente. Come ho occhi luccicanti anelli più “insieme” donne che ho conosciuto, sempre proposto sembrava sinonimo di “ce l’ho fatta.” Con un rapido flash della mia mano sinistra, ho potuto comunicare non solo che ero arrivato, ma non ero più la unfuckable paffuto ragazza nel mio gruppo di splendidi amici. Quando Greg proposto, una settimana prima del mio 28 ° compleanno, ero euforico e quindi ho prontamente in preda al panico. Non voglio questo per le giuste ragioni?

Ho incontrato con un terapeuta per avvolgere la mia testa intorno al dubbio. “Si ha bisogno di convalida”, mi disse, “perché non hai capito quando erano più giovani.”

Io, sospirò sollevato di sentire che lei considera il mio rapporto altrimenti il suono. Ma volevo sapere come fermarlo. “Non c’è”, ha detto. “Fa parte del vostro progetto. A volte abbiamo solo bisogno di sedersi con le cose che ci fanno stare male e attendere per loro di passare.”

Così ho fatto. Mi sono fatto male quando mi ricordo il giorno che qualcuno ha scritto “cestino di puttana” in tutta la mia locker in faccia. Ho lasciato il pungiglione quando penso a come un sottile, abbastanza amico collegato con la mia università schiacciare. A volte, mi cattura ragazze guardando il mio anello, e voglio dire loro che sposarsi non rebrand di me o mi completi. Essa mi ha insegnato che niente — non il platino perfetto talismano o il più grande uomo sposato me, nonostante il fatto che sono andato un po ‘ pazzo — può alleviare quel vecchio dolore che mi porto appresso dentro di me. Questo è qualcosa che devo fare sulla mia, e sto lavorando su di esso.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “ho Voluto Sposarsi per lo Stato” nel mese di giugno 2015 problema di Cosmopolitan. Fare clic qui per ottenere il rilascio su iTunes store!

Lascia un commento