Katayoon e Paolo sono stati insieme per quattro anni prima ha proposto a lei. Sembrava che tutto andava alla grande, fino a quando Paolo è venuto fuori come gay. Ora entrambi 39, hanno parlato con Cosmopolitan.com su ciò che è come per la fine di una relazione, a causa della tua sessualità e di come sono guarito.

Katayoon: Paolo e io siamo andati alla stessa scuola media. Non eravamo amici, ma ho l”abitudine di guardare gli altri ragazzi a prendere in giro lui e sento così male per lui. Da ultimo anno di liceo, avevamo amici in comune e ha iniziato a diventare più stretta. Poi, dopo la scuola, siamo rimasti in contatto e nel secondo anno di college, mi ha chiesto di andare per il matrimonio di suo fratello. A quel matrimonio, la scintilla tipo di infiammarsi per me, credo perché l”ho visto in smoking. Abbiamo anche ballato insieme e ho capito che non era il piccolo nerd ragazzo che mi ricordo dalla scuola media e alta. Dopo di che ho appena detto, “Forse dovremmo andare a cena qualche volta” e poi siamo stati insieme.

Paolo: Abbiamo avuto così tanto divertimento durante il matrimonio. Io sono uno dei sette bambini e parecchi di loro erano fidanzati, sposati e ho pensato, ho bisogno di essere un appuntamento con qualcuno. Ho saputo che si è tipo aveva una cotta per me e ho pensato, Bene, lei è una bella ragazza, quindi forse dovrei chiederle di uscire. Pensavo di non sapeva che ero gay, ma guardando indietro, penso che ho fatto. Ma ero così eccitato di avere una bella ragazza che piaceva a me.

Katayoon: io ero la sua prima ragazza e io non sono un grande datario a me stesso prima di lui. Durante il nostro primo appuntamento, quando eravamo in 19, siamo andati in un hotel con ristorante e dopo il dessert, ha chiesto se volevo essere la sua ragazza. E ” stato davvero carino e molto dolce e molto 1950. Alla fine della notte, mi ha baciata per la prima volta. Egli non aveva mai baciato una ragazza prima, quindi è stato molto imbarazzante, ma ho pensato che era carino.

Paolo: Durante quel tempo, c”era sempre una vocina dentro di me che dice qualcosa che non andava, ma non sapevo di cosa si trattasse. Ho sempre visto mio fratello di prendere una ragazza su una data e portare fiori e aprire la porta per lei, che era anche come il mio papà era di mia mamma e di come mio fratello è a sua moglie. Volevo solo essere quella persona per qualcuno troppo. Ero molto nervoso per il suo bacio, però, perché io davvero non aveva mai baciato nessuno e non aveva idea se mi piacerebbe essere bravo o meno. Ho anche usato per guardare i film e metterli in slow-motion per cercare di capire il modo giusto per baciare una ragazza, perché non avevo nessuno a cui pratica nella vita reale.

Katayoon Salimi

Katayoon: Abbiamo datato per i prossimi quattro anni e non lotta molto spesso. I suoi genitori sono molto tradizionali e lui viene da una molto affiatata famiglia, in modo che non ci era permesso di fare gite insieme o di essere da soli nella stessa stanza, ma abbiamo ottenuto intorno che e perso la verginità a vicenda.

Paolo: il Nostro rapporto in questi anni, mi sentivo come l”inizio di una vita reale. Non ho mai avuto amici che sono venuti a casa mia per appendere fuori, ma lei e ho avuto così tanto divertimento insieme. Questi quattro anni sono stati così speciale perché stavo diventando la persona che sarebbe diventata in seguito.

Ho proposto a lei, perché quella era solo il logico passo successivo e ho avuto affetto per lei. Anche io ho davvero guardato mio fratello che si è sposato a 19 anni, e avevo 23 anni, e sembrava che qualcosa devo fare. Inoltre, Katayoon sempre parlare di figli e la famiglia e dove stiamo andando a vivere, e stavo cercando di fare la cosa giusta per tutti intorno a me. Allora ho preso l”anello e pianificato la proposta.

Katayoon: Lui mi ha preso per davvero un bel ristorante e abbiamo avuto un bel privè. Ha fatto qualche scusa sul perché ha avuto la sua auto molto velocemente e poi tutto ad un tratto, vedo una luce brillante e sento la musica di violino. Ho visto Paulie in smoking a camminare verso di me con un anello scatola in mano, il violinista che lo segue, e un operatore video dietro a quel ragazzo. Si inginocchiò e disse che il suo piccolo discorso, e per questo giorno, non so cosa ha detto perché il violinista era così forte in modo che non riuscivo a sentire la sua proposta. Poi ha proposto e ho detto di sì e lui mi ha dato l”anello e che era che. Non ero sorpreso che ha proposto a me, perché era praticamente previsto di noi in quel momento.

Paolo: mi ricordo che ho voluto renderlo speciale, così ho affittato uno smoking e ha ottenuto alcuni fiori e le portò in cucina. Per tutto il tempo stavo pensando di impegno, quella vocina dentro di me continuava a venire di nuovo, ma vorrei spingerlo via, perché ero ancora entusiasta per la proposta e la rende davvero speciale per lei, e ho pensato che sarebbe grande. Dopo che ho proposto, siamo andati a casa dei miei genitori e tutti erano lì, e c”era una torta, e tutti si congratula con lei e guardando l”anello. Mi ricordo che ero seduto al tavolo con tutti intorno e lei accanto a me, e non avevo dubbi su di esso, perché tutti gli altri è stato così felice. Tutti la amavano così tanto e così ho fatto, così ho pensato che era un viaggio che stavamo insieme.

L”ho sentito nel mio intestino che era gay e ho iniziato sottolineando fuori.

Katayoon: Dopo che siamo diventati fidanzati, abbiamo avuto un po ” riscaldata combattimenti, forse perché sono Iraniani, Americani e lui italo-Americana. Mi ha voluto per la conversione al Cattolicesimo e non volevo, così abbiamo cominciato a vedere un terapista di coppia, perché non siamo riusciti a trovare un accordo. Il terapeuta abbiamo trovato subito, visto che Paolo aveva alcuni altri problemi che non siamo riusciti a vedere. Lei ha suggerito di continuare a vedere il suo proprio e per noi di prendere una pausa dalla datazione per un po”. Eravamo ancora impegnati in quel momento, ma solo sul tipo di una pausa per un po”. Durante quel tempo, ho cominciato ad avere la sensazione che potrebbe essere gay e un giorno ho detto: “Paolo, sei gay?” e lui mi ha risposto: “Perché mi chiedi questo?”, che non era la sua risposta tipica. Ogni volta che avevo scherzato su, che prima aveva solo dire “Uh, no, io non sono, haha,” e ci piacerebbe passare. L”ho sentito nel mio intestino che era gay e ho iniziato sottolineando fuori. Non molto tempo dopo, mi ha chiamato una notte e mi ha detto che aveva bisogno di parlarmi subito, così ci siamo incontrati in un parcheggio e mi ha detto che era bisessuale. Non credo che lui, e pensò che lui era gay o lui non mi amava più. Io non avevo proprio idea di cosa volesse dire e ho detto che non sapevo se ci sono state andando a lavorare se era il caso, ma ha detto che ha ancora voglia di sposarsi e di andare avanti con la nostra vita, come tutto era normale. Sembrava che il terapeuta aveva aiutato a lavorare attraverso i suoi sentimenti per gli uomini, ed egli è stato in grado di identificare come bisessuale, sia accurata o meno, perché si sentiva meno paura di dover venire fuori come gay, per la sua famiglia.

Paolo: Quando ero piccola, non avevo idea di che cosa significhi essere gay anche. Mi ricordo la prima persona che ho saputo che era gay, era la persona che ha avuto il padre sul Brady Bunch. Una volta che ho iniziato a vedere il terapeuta da solo, mi ricordo solo il suo confrontarsi con me essere gay e ricordo che mi sentivo molto sola perché ho saputo che potrebbe essere vero, ma io proprio non si vuole affrontare. Non avevo idea di come vorrei raccontare la mia fidanzata o la mia famiglia. Quando finalmente mi ha detto: “sono gay”, ho solo pianto e pianto perché mi ha colpito così profondamente e non credo mi avrebbe mai ammesso, se non avesse di fronte a me. Ero così contro le coppie gay ci piacerebbe vedere in strada, perché non voglio che nessuno pensi che io ero gay, e io non volevo andare da nessuna parte vicino. Quando Katayoon prima mi ha chiesto se ero gay, mi hai appena detto che la sua destra allora e là che ero, ma ero così spaventata perché sembrava così spaventato, così l”ho negato. Non avevo idea di come stavo per dire la sua e questo mi ha reso molto triste. Non molto tempo dopo, gli ho detto che ero bisessuale, anche se non era vero, perché la parola “gay” suonava in modo molto spaventoso per me. Abbiamo cercato di datazione dopo io le ho detto che ero bisessuale, ma quando non lavoro, ho finalmente detto che ero gay e ha finito le cose.

Katayoon: una Volta mi ha detto che era bisessuale, volevo davvero stare insieme, perché sarebbe stato terribile dover chiamare l”impegno e la rottura. Ho chiamato il terapista di coppia inizialmente avevamo visto insieme, che continuava a vedere, e mi ha detto che non pensa che si potrebbe lavorare fuori come una coppia. Non ho parlato di chiunque altro su di esso, perché non mi sento come ho potuto, così mi ha aiutato a sentire che da lei, anche se è stato devastante. Non ero scioccato che potrebbe essere gay, ma sono stato anche sorpreso, perché mi ha messo su un piedistallo e curato così tanto per me. Abbiamo preso una pausa da vederci per circa un mese e mi sentivo davvero male per lui, perché era fondamentalmente solo in quello che stava attraversando. Si poteva dire che la sua famiglia nulla, non ero con lui, e non aveva amici con cui parlare. Dopo la pausa, siamo andati su una data e un bel immediatamente cominciarono a discutere su vecchi problemi e poi ho fermato e gli ho detto “Questo non è andare a lavorare.”

Penso che la nostra rottura è stato sicuramente più facile per me, perché mi sentivo come stavo diventando finalmente chi era in realtà come un uomo gay e stava facendo qualcosa di completamente diverso.

Paolo: credo che la nostra rottura è stato sicuramente più facile per me, perché mi sentivo come stavo diventando finalmente chi era in realtà come un uomo gay e stava facendo qualcosa di completamente diverso. Lei era davvero lì per me attraverso quel tempo, e anche se non doveva essere a parte, a volte perché era un”esperienza nuova per entrambi, per passare attraverso, mi è piaciuto avere la sua non per me, perché lei era l”unica persona che ho avuto nella mia vita al di fuori della mia famiglia.

Katayoon: Non importa quanto male sono stato, non c”è mai stato un periodo in cui ero arrabbiato con lui o lui era arrabbiato con me, o non abbiamo voglia di parlare. Ho continuato a pensare a come non era colpa sua, che lui era gay e che stava attraversando il momento più difficile in tutta la sua vita e ho bisogno di essere lì per lui. Ho detto alla mia famiglia che era gay e mio padre era una sorta di un cazzo su di esso e ha sostenuto di aver sempre saputo che lui era gay e mia mamma ha detto che lei aveva conosciuto. Nel complesso, la mia famiglia era così accettando di lui e si è scoperto che lui era gay, prima che la sua famiglia ha fatto. Anche la mia famiglia ha contribuito a darmi il conforto durante quel tempo, perché è stato così difficile. Dopo il polverone, siamo tornati ad essere tra loro migliori amici. Siamo entrambi sposati (di altre persone) e sono stati in matrimoni degli altri. Si trasferisce a Los Angeles per intraprendere la sua carriera di attore, e l”ho seguito poco dopo a perseguire una carriera nel guardaroba di stile, e ho vissuto con lui per un po”. Siamo stati di supporto a vicenda attraverso tutto ciò, ed è fatto a noi vicino e più vicino. Ha visto me attraverso un sacco di diversi fidanzati e l”ho visto molto disordinato rottura con il suo primo fidanzato. Parliamo tutto il tempo e ora che vivo in Texas, egli viene a farmi visita.

Katayoon Salimi

Paolo: Lei è la mia migliore amica oggi. Mi sento come tutto ciò che è accaduto il modo in cui doveva succedere, anche se c”era un sacco di male e il dolore. Io credo che il male e il dolore si è fatto più forte per il prossimo capitolo della nostra vita e per chi ci datato dopo che.

Katayoon: non ho nessun rimpianto. Non so nemmeno se avevo il desiderio che io sapevo che lui era gay, prima perché non mi sento come se avessi sprecato qualche tempo con lui

Correzione: La versione precedente ha detto che i due hanno lottato su di loro etnie, ma penso che uno dei motivi che possono aver combattuto tanto è a causa del loro background. E Paolo si trasferisce a Los Angeles in origine per la sua interpretazione, non la sua cucina.

Lascia un commento