Ho aspettato fino a venerdì per parlare di Nina su “che Cosa è Successo in Starbucks” (Cameron Diaz, qui è il tuo prossimo film di ruolo). Abbiamo avuto piani per un drink prima di andare a vedere questo anni ’80, cover band con Justin e alcuni dei suoi amici, e ho voluto dare a lei la possibilità di dirmi cosa era successo, piuttosto che venire a lei come un totale creepola—”ti ho visto, e Ashley, tutti, amichevole in Starbucks. Dafuq?!”
Nel frattempo, ho fatto la due diligence e inviato note di ringraziamento (e-mail e scritte a mano) sia Megan e William. Nella sua campagna in corso per dimostrare che cosa impressionante boss materiale, William ha scritto di nuovo, “Fantastico incontro. Sarà in contatto al più presto.”

Bill era fuori a pranzo, così per le prossime ore, sono caduto in un buco di coniglio. Una ricerca su Google di William nome alzato un paio di risultati, per lo più noiosi cose riguardo al suo nuovo ruolo in Literatti. Stavo per rinunciare quando un titolo dal 2001, un articolo ha attirato la mia attenzione, “Molestie Sessuali causa Contro LA Potenza dell’Agente Caduto.” Ho cliccato su di esso e analizzato il testo. William ex assistente presunto che, in numerose occasioni, William aveva fatto di lei la destinazione di “indesiderate avances sessuali.” Lei aveva citato in giudizio l’agenzia di 700.000 dollari, ma il giudice aveva respinto l’abito, dicendo che non vi erano prove sufficienti che le molestie si era mai verificato. Muy interesante….

L’articolo non ha nome l’accusatore, e dato che questa cosa è andata giù nel 2001, torna prima di tutto dal caffè giornaliero per la taglia del reggiseno può essere rintracciato online, non ho trovato nulla di più. Il Nancy Drew mi ha deluso, ma mi ha fatto trovare una piccola dose di conforto nel sapere che il giudice aveva respinto il seme. Forse William aveva ottenuto un ingiusto reputazione come un risultato dell’accusa?

Finalmente, era ora di tornare a casa, cambiare, riapplicare eyeliner, e incontrare Nina. Si sono incontrati in questo martini bar di Soho, e io ero così pronto per una sporca vodka in faccia.
Nina era già lì quando ho camminato in, sgranocchiando un olio di fuori di uno stuzzicadenti.

“Ciao!” Saltò fuori al bar sgabello e mi ha dato un abbraccio. Nina di solito non mi danno abbracci. Consiglio numero uno che qualcosa era sbagliato.

“Ti farò avere tutto quello che è”, ho detto al barista, che punta a Nina di vetro. Lui annuì e la partenza di scuotere la mia medicina.

“Così, come ha fatto l’intervista?”. Nina chiesto.

“Non si è mai intenzione di crederci”, ho detto come mi sono seduto in basso, piegando la mia giacca sulle mie ginocchia. “Ma William non era il perv ho pensato che sarebbe stato.” Ho riempito la sua su tutti i dettagli del colloquio, nonché l’articolo che avevo trovato prima di oggi.

“Wow,” Nina ha detto. “Non è così che ho pensato che sarebbe andare.”

“Stesso.” Il barista impostare il mio bicchiere davanti a me, e ho preso un sorso. Era così forte mi vengono i brividi. “Justin, pensa solo a dirmi quello che voglio sentire.”

Nina si strinse nelle spalle. “Potrebbe essere. Che cosa fa il vostro intestino dire?”

“Che è un po’. Nessun lavoro di aiuto possono essere tutti i creativi, divertenti, stimolanti roba. Ci deve essere un po ‘ ogni giorno minuzie coinvolti. Ma penso che ci sarà di meno che con lui non ci sarebbe con Megan.”

“O lui che ti dice quello che vuoi sentire, così egli può bloccare, e non è sulla sua scrivania, probabilmente doggystyle.”

“Io sarei d’accordo ad essere fatto sulla scrivania, doggystyle, e io non lo farei.”

“Allora che cosa succede?” Nina chiesto. “Lui è incazzato, il suo ego è ferito, e inizia il trattamento è peggio di Megan?”

“Forse. Se la sua reputazione è in realtà accurate e non solo il risultato di questa causa.” Ho preso un troppo grande sorso del mio drink e si ritrasse di nuovo. “Comunque, cosa sta succedendo?”

“La scuola è buona,” Nina annuì. “La vita è bella. Mi sono emozionato a vedere questa band stasera.”
Ho deciso di essere diretto. “Hai sentito di Cenere? Lei non ha risposto a nessuna delle mie testi o e-mail.”

“No.” Nina ha preso un lungo, lento sorso del suo drink. Consiglio numero due.

“Nina. Vieni.”

“Vieni, che cosa?”

“Sei onestamente davvero male i miei sentimenti in questo momento.” Ho tenuto il suo sguardo. Non potevo credere che lei era sdraiata al mio viso.

“Come posso ferire i suoi sentimenti?” Nina ha chiesto, tutti con gli occhi sbarrati ed innocente. Consiglio numero tre, perché Nina è nulla, ma con gli occhi sbarrati e innocente.

“Perché stai mentendo!”

“Jos, non.”

“Non che cosa? Chiamata per mentire quando si sta mentendo?” Improvvisamente mi resi conto che abbiamo avuto sia sollevato le nostre voci. Poche persone al bar sono ci guardava.

“Si sta mettendo me in un modo davvero imbarazzante posizione ora.” Nina aveva notato siamo stati sempre sembra troppo, e parlò a bassa voce.

“Mi sembra che siamo entrambi di parlare in lingue”, dissi, altrettanto silenziosamente. “Vado prima. Ho visto che hai e Ashley in Starbucks.”

“Ci hai visti?” Nina chiesto.

“Io non vi perseguita o nulla. Il Literatti ufficio è dietro l’angolo da dove si ragazzi erano. Perché non mi hai detto che stava parlando di te di nuovo?”

“Perché mi ha chiesto di non,” Nina ha detto.

Che fanno male. “Perché?”

Nina sospirò e guardò le sue mani. “Lei e Luca si è rotto, va bene? Lei è in imbarazzo, e lei non vuole sentirti dire ‘te l’ho detto così”.

“Prima di tutto,” ho tenuto un dito. “Non direi mai che a lei. Sì, io credo, perché io sono un essere umano e l’ho fatto, infatti, dire la sua. Ma non ho mai detto! In secondo luogo, è altrettanto anti-Luca come me.”

“Sì, ma nella classifica di chi è più anti-Luca si è venuto prima.”

“Voglio dire, qual è il suo piano? È lei davvero intenzione di essere uno di ghiaccio di me quando lei era fidanzata con il mio ex fidanzato, e non toot mio corno o altro, ma ero abbastanza freddo cliente che. Ho solo espresso la mia preoccupazione quando sembrava che Luca non era il suo trattamento, il modo in cui lei meritava di essere trattato.”

“Penso che lei ha solo bisogno di tempo”, Nina ha detto.

“Quindi, fino ad allora, siete solo andando a uscire senza di me?”

“Bene, abbiamo appendere fuori senza di lei”, Nina ha sottolineato.

“Ne vuoi un altro?” Il barista si fermò davanti a me, che punta al mio vuoto un bicchiere di martini.

“Assolutamente.” Ho detto. Guardò Nina.

“Fare che due,” ha detto.

Abbiamo deciso di cambiare argomento e parlare di Ashley per il resto della notte. Con il tempo ho finito il secondo martini, Ashley non avrebbe potuto essere più lontano dalla mia mente. Ci siamo diretti al concerto e aveva una grande notte con Justin e i suoi amici. Ma la mattina seguente, mi svegliai in una scatola di vetro di emozioni. Non so cosa fare—una parte di me si sente come dovrei continuare a lottare per la mia amicizia con Ashley. L’altra parte di me mi dice che la vite, non facevo che vogliono il meglio per il mio amico, e se è così imperdonabile, così sia.

Lascia un commento