“L’hai visto?” Tex ha chiesto quando ho finalmente tornato al lavoro questa mattina. Egli stava chiedendo circa il nostro Tea Party documentario che avevo visto, e che non era esattamente in onda come abbiamo dato loro. Con alcune modifiche, avevano preso un’esplorazione intelligente, riflessivo ragazzi, e lo ha trasformato in qualcosa di sensazionalistico e lontano dall’obiettivo.

Io annuì tristemente. “Come Nate?”

“Livido. Quando abbiamo dato la seconda passata, hanno detto di essere felice con lui, e poi macellati”.

“Non Nate parlare con loro?”

“Sì, che diede un po’ di BS, dover modifica dell’intervallo di tempo. Abbiamo ancora stato pagato, però.”

“È un bene. Vorrei solo che i nostri nomi non fossero stati su di esso.”

“Anche a Me.”

Greg e Molly è arrivato, poi, e Tex, e ho chiuso la conversazione. Ho controllato la mia e-mail, e visto che abbiamo avuto una riunione a mezzogiorno per dare il via il prossimo due progetti: un museo dedicato agli immigrati che sono venuti qui alla fine del 1800 ci vuole a fare due film, una breve storia del museo, che si può utilizzare come marketing e raccolta fondi strumento, e uno più lungo sulle famiglie del profilo che si desidera schermo nel loro piccolo teatro di visitare un museo add-on. Di solito, non hanno molto in termini di bilancio, come sono un non-profit, ma una grande, grande nipote di una delle famiglie fondamentalmente scritto un assegno in bianco per l’espansione.

“Quindi, ecco la buona notizia,” Nate detto. “Non solo stiamo facendo un po’ di soldi per questi, ma abbiamo anche una più che ragionevole temporale di un mese per il pezzo da museo, e tre per la storia di famiglia. La cattiva notizia? Stiamo perdendo K per una settimana e mezza, a partire da lunedì. Così, per i prossimi giorni, voglio K. esclusivamente a fare ricerca nelle famiglie. Abbiamo bisogno di un po ‘ di esso per il marketing del film, e quando lei torna, lei va a prendere l’iniziativa per la seconda parte. Greg, è prendere le redini del primo.”

Ho trascorso il resto della giornata sfogliando le informazioni che aveva ottenuto dal museo–dati anagrafici, certificati di morte, reperti trovati sulla scena–e ottenere contatti da museo. Era abbastanza affascinante. Quando tornai a casa dal lavoro, Sarah mi ha chiamato.

“Come sono emozionato e la Nuova Zelanda?”, ha chiesto.

“Così eccitato! Abbiamo il nostro percorso tutti insieme, e sto andando per il confezionamento di questo fine settimana.”

Sarah ha poi chiesto la stessa domanda che Jenna, Meg, Marni e Jane aveva sollevato.

“Pensi che Ben sta per proporre?”

Io le ho detto che no, io non la penso così, ma la verità è che non lo so. È possibile, giusto? Voglio dire, se io stavamo andando a proporre a qualcuno, mi piacerebbe sicuramente vuole fare in una romantica atmosfera indimenticabile, come, ad esempio, in Nuova Zelanda. E lui era andato a grandi lunghezze per pianificare il viaggio. Ma non abbiamo ancora parlato di sposarsi. Sto solo cercando di non pensarci, perché se io inizio a credere che lui sta per pop la questione, e quindi non ha, sarà una delusione enorme.

Per la cronaca, se non fosse lui a chiedere, direi di sì.

Postato alle 9:02 PM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *