Lizzie Velasquez, 26, che è andato virale, come la “Donna più Brutta del Mondo”, all”età di 17 anni, ha debuttato il suo nuovo documentario al festival SXSW, racconta la sua decisione di combattere con positività.

“Non voglio [persone] di stare in piedi per me,” Velasquez ha detto Austin360 all”evento, “ma di stare accanto a me e ogni altra persona che sia mai stato vittima di bullismo.”

Lizzie Velasquez è nato con la sindrome di Marfan e la lipodistrofia, che ha reso difficile per lei a guadagno di peso e causato problemi con il suo corpo e dei tessuti connettivi. Lei era stata vittima di bullismo per tutta la sua vita, ma quando ha visto un video su YouTube che la chiama con il mondo più brutto le donne che quando era davvero “perso”. Ha iniziato a un sito web educativo e un canale YouTube della sua propria, e firmato per dare un TED Talk nel 2013.

Velasquez è ora un altoparlante motivazionale, parlare contro il bullismo e ispirando le persone a essere più accogliente di altri. “Voglio solo essere la scintilla per influenza,” Velasquez ha detto a Fox Austin. “E sono le persone a piedi fuori dal teatro e dire” io sono pronto ad andare a prendere una posizione per me e per altre persone.””

Lascia un commento