La scorsa notte, Ben e ho appeso al suo posto e ha fatto qualcosa di assolutamente perfetto: niente. E questo era tutto quello che avevo sperato che sarebbe, e di più.

Era solo una quattro giorni di lavoro alla settimana per entrambi di noi, ma è stato estenuante. Ben speso circa 10 ore ogni giorno in ufficio, cercando di ottenere fino a velocità sul nuovo lavoro. E ho passato più tempo di quanto avessi previsto di lavoro con la Radio Ragazzo, che spinto indietro la ricerca che ho dovuto fare per il prossimo progetto e mi ha lasciato rimescolando alla fine della settimana. Io odio il goal. Non fa per me. Non mi piace le mie uova strapazzate.

Finalmente ho avuto per Ben posto intorno alle 9:00, e lui era appena tornato a casa. Abbiamo ordinato una pizza, versato noi stessi generosi bicchieri di vino, cambiato in pantaloni della tuta e poi gettati noi sul divano. Ha preso il suo computer portatile.

“Facciamolo”, ha detto. “Proviamo a cambiare il nostro Facebook stati impegnati, e quindi trasformare il nostro cellulare spento per la notte.”

Dopo che l’abbiamo fatto, abbiamo farcito i nostri volti pieni di pizza, e poi disteso sul divano insieme con le nostre gambe e le braccia intrecciate.

“Avete pensato al matrimonio?” Ben chiesto mentre egli paio di miei capelli attorno alle dita.

“Non una tonnellata,” ho ammesso. “Jenna ha detto che abbiamo bisogno di nove mesi per pianificare al minimo. Non è pazzesco?”

“È vero”, ha accettato. “Ma almeno possiamo spazio fuori e non innervosirsi. Chi sarà il vostro damigella d’onore?”

“Sarah, credo.”

Egli si mise a ridere. “Suono così entusiasta.”

“Lei non era felice per me quando le ho detto.” Io non avevo voluto raccontare la Ben che, in parte, perché non voglio che lui di essere offeso, e in parte perché non volevo ammettere che qualcuno che era stato mio amico per tutto il tempo come Sarah aveva non era felice per il mio matrimonio.

“Jenna sarebbe una scelta molto migliore, a mio parere,” ha detto.

“Sarebbe, ma ho conosciuto il suo tempo in meno rispetto a tutti gli altri amici. Arg! Questo è il modo politico! Tutti mi odieranno per questo.”

Ben tenuto il mio mento in mano, e lentamente guidato la mia faccia, fino a quando non fu a pochi centimetri dal suo.

“Settle down, Beavis,” ha detto nel suo Butthead voce.

Ho iniziato a ridere. “Che cosa hai intenzione di dire a me ogni volta che trasformarsi in un bridezilla?”

Lui annuì, e ancora la coppettazione il mio mento, bobbed la mia testa su e giù, così mi è stato annuendo.

“Forse dovremmo fuggire”, ha riflettuto. “Non vogliamo avere a nulla, o di trattare con la politica della scelta di una festa nuziale. Siamo in grado di andare a las Vegas e trovare un sosia di Elvis sposare. Sarà divertente.”

“Non sono sicuro di ilarità è il messaggio che voglio trasmettere il giorno del nostro matrimonio,” ho detto. “Inoltre, non si vuole uccidere mia madre? Ha letteralmente morire di un cuore spezzato.”

Alla fine, abbiamo fatto decidere un paio di cose. Ci piacerebbe fare il matrimonio in un sabato sera di Maggio, qui in città non più di due ore di distanza. Preferiremmo avere un DJ di una band. Preferiremmo avere cupcakes di una torta di nozze tradizionale. E soprattutto, non sensibili indie rock al ricevimento. Ok, Ben non esattamente d’accordo. Ma abbiamo fatto qualche progresso.

Ora, se non vi dispiace, ho circa 50 Facebook messaggi in bacheca, 10 e-mail e una manciata di testi di cui ho bisogno per rispondere alla prima mio fratello, la cognata e la nipote di arrivare. Ah, il matrimonio nell’era digitale.

Pubblicato alle 10:02 AM

Lascia un commento