“Posso chiederti una cosa?” Brad ha chiesto la scorsa notte nel corso di una del Sud il Parco commerciale di pausa.

“Quando ti sei mai chiesto a me prima di chiedere a me?”

“È solo che quello che sto per chiedervi è davvero personale.”

“Oh mio Dio,” ho detto. “Basta chiedere a me di già?”

“Va bene,” ha detto. Fece un profondo respiro. “Avete ancora dei sentimenti per me?”

Per essere onesti, non avevo dato la domanda molto pensiero. Mi sentivo a mio agio intorno a Brad di nuovo, questo è sicuro. Nessuna stranezza o nulla. E ciao? Abbiamo vissuto sotto lo stesso tetto per un paio di settimane.

“Io non la penso così”, cominciai. “Non ho avuto la sensazione di qualcosa di strano intorno a voi. Perché?”

“Beh, con noi in appartamento a caccia…”

“Non siete appartamento di caccia,” ho sottolineato. “Sei praticamente il solo fatto di vivere sul mio divano.”

“In teoria“, ha detto. “Forse dovremmo pensare di essere compagni di stanza? Questo sembra funzionare davvero bene.”

Aveva un punto. Siamo stati sempre insieme, notoriamente, per uno. E tutta la ricerca di un posto nel mio budget cosa non stava andando così bene; avevo visto un posto con zero armadi, un luogo con una “cucina”, che consisteva in un piano cottura, lavello e frigorifero spinto in un angolo del salotto, e un luogo che sembrava bene fino a quando ho aperto l’armadietto sotto il lavandino e visto un topo fuggire (brivido). Due camere da letto sono il modo più facile per trovare e più conveniente di una camera da letto.

“Proviamo”, mi disse, infine. “Penso che sia una grande idea.”

Abbiamo passato l’ora successiva, pettinatura attraverso la Lista di Craig annunci e fare telefonate. Stiamo andando a guardare i due luoghi di domenica, e abbiamo una chiamata per un altro.

Verso le 11:30, Brad telefono squillò. Lui la guardò per un paio di anelli, e poi lo raccolse. Potrei dire che è stato Mikhaila. Ha camminato nella stanza accanto, e da quando ho potuto ancora sentire lui, ho navigato intorno online e carpite.

“I’m a K.”

“Mikhaila, cosa vuoi da me? Avevo bisogno di un posto dove stare.”

“No, non sto.”

“Mikhaila, questo è il motivo per cui abbiamo rotto! Non succede niente. Sto dormendo sul divano.”

“No.”

“No.”

“Mikhaila, no.”

“Perché non posso essere con qualcuno che non si fida di me. Non ho mai dato un motivo per non. Sei paranoico, e io non posso affrontare.”

“E poi andare in terapia. Io non sono qualificato per affrontare i tuoi problemi.”

“Mikhaila, Io…”

Tornò nella stanza.

“Ha appeso su di me,” sospirò.

“Posso dire di qualcosa che si potrebbe non voler sentire?” Ho chiesto.

Lui annuì.

“Sei stato molto severo con lei.”

“Non ascoltare quello che stava dicendo a me”.

“Vuoi parlarne?”

“No. Voglio andare a fare una passeggiata.”

“Voglia di compagnia?”

Lui scosse la testa e afferrò la sua giacca e uscì in fretta. Povero Brad. Non ci sono molte cose peggiori di una brutta rottura con un live-in. So che uno, per esperienza diretta.

Lascia un commento