Sydney e Leah dire che hanno cominciato a uscire praticamente non appena si sono conosciuti nel 1995, anche se nessuno di loro realmente realizzato. Dopo che finalmente riconosciuto il loro rapporto, si sono sposati in un anno. Ma il loro legame è stato testato, 17 anni dopo, quando Sydney sbottò, “sono transgender,” un giorno in macchina. Ora, post-transizione e di un paio di anni dietro di loro, hanno parlato Cosmopolitan.com su come Sydney transizione influenzato la loro vita.

Qual è stato il tuo rapporto come all”inizio?
Sydney: Abbiamo appena goduto della reciproca compagnia e siamo stati sempre in giro con l”altro. Era ragazza, quasi.

Lea: anche se io non l”ho visto come ragazza tempo in quel punto. Sydney è molto alto e, a quel tempo, era molto maschile-la presentazione di persona, così ho pensato appena ho avuto un molto sensibile e fantastico amico maschio. Quindi anche se non era il tipo di ragazza tempo per Sydney, non sentire come la ragazza del tempo a me. La mia esperienza fino ad allora era stato con i ragazzi che non pensano le donne intelligenti o di essere ascoltato, quindi è stato davvero bello incontrare finalmente qualcuno che era bello e intelligente. E dolce e premuroso. Ho pensato che ho trovato l”uomo perfetto! E in molti modi, per 20 anni, ho avuto nella mia mente. E ” stato molto interessante serie di cambiamenti per me di passare attraverso e guardare indietro su di esso, ci si sente strano, perché ho diventare acclimatati a differenza di ora.

Lia, aveva sempre datato uomini e donne?
Lea: No, ho solo stato attratto dagli uomini fino al mio fine degli anni ” 30 e aveva solo una leggera attrazione per le donne. E in realtà, quando ho realizzato che ero attratto da donne, non capivo cosa stava succedendo. Sono andato a vedere un terapeuta e lei ha detto in sostanza che non era un grande affare. E questo era prima di Sydney ha deciso di transizione. Non avevo mai veramente datato tutte le donne, tranne per Sydney, quindi è stato un grande cambiamento.

Sydney, quando hai raggiunto un punto in cui hai realizzato tu fossi una donna e volevo transizione?
Sydney: Bene, sapevo che ero diverso, come un bambino. Mio padre era molto severo e voleva un figlio davvero, davvero male, perché era l”unico figlio nella sua famiglia. Ha anche provato a battere ogni forma di femminilità in me e ancora oggi davvero non accettare che sono una donna. Per un lungo periodo di tempo, non ho realmente capito di essere transgender perché alla fine degli anni “80, in realtà nessuno ne ha parlato. Anche quando ero con Leah, l”ho tenuto la spazzolatura off fino a quando ho iniziato a identificare come genere di fluido intorno al 2008, e poi, genderqueer. Anche se ero ancora percepito come un maschio, ho iniziato a lasciare i miei capelli crescono un po ” di più, invece di tagliare, e ho iniziato a dipingere le mie unghie dei piedi e la rasatura le mie braccia. Tali modifiche è successo perché avevo appena smesso di lavorare con la mia famiglia, di business e di trattare con un sacco di sfide personali, che mi ha spinto a mettere la mia vita personale da parte.

Lea: Dal mio punto di vista, sembrava più la gente intorno a lei che aspettava il suo essere in un certo modo, meno libero che aveva sentito. E quando ha lasciato l”azienda a lavorare con me, ha cominciato a rilassarsi un po ” di più e penso che ha causato lo spostamento.

Sydney: Dopo un po”, la disforia iniziato a colpire me più difficile. Poi, un giorno, abbiamo volato a Portland, per una conferenza, e io ero ancora si presenta come un maschio, ma i miei capelli erano lunghi, e una donna si rivolse a me come signora e mi era un po ” scioccato. Sono andato fino a Lia ed era come, “Fece appena mi chiamano signora?” e lei era va “Sì, lei ha fatto.”” Quella era la prima volta che avesse mai successo a me. Si sentiva bella, per me, di essere di sesso femminile. E che era enorme per me. Avevo pensato di transizione per un lungo periodo di tempo, ma ho mantenuto la spazzolatura off e che, d”estate, ho capito che volevo davvero. Poi ho iniziato a leggere di più sui mezzi di informazione circa le persone transgender e iniziato a pensare che potrebbe essere possibile per me. Poi, un giorno, quando stavo guidando in macchina con Leah, ho detto: “tesoro, sono transgender”, e lei era sconvolta, così ho detto a lei di nuovo. Poi disse: “Tira su la macchina ora!”

Lia: mi ricordo di quel giorno così chiaramente. Abbiamo tirato su nel parcheggio di questo piccolo mattone pizzeria, e ci siamo seduti lì e si guardarono per un paio di minuti e poi ha iniziato a parlare. Penso sia stata una valanga che ha iniziato molto lentamente, e credo che ci aveva fatto davvero un sicuro spazio per comunicare. Abbiamo anche ottenuto il kink comunità, che è stato un non-giudizio spazio, in modo che ci sono persone molto aperte e con gli altri.

Sydney, a quanto era Lea nel plasmare la donna che voleva essere?
Sydney: inizio, ero un po “di assumere il suo stile personale un po”, così ho dovuto trovare la mia. Sono anche più femme di lei e lei indossa poco trucco, ho avuto modo di entrare in contatto con altre persone che mi aiutano a capire come fare il mio trucco il modo in cui l”ho voluto fare.

Hai mai avuto dubbi che saresti in grado di stare insieme dopo Sydney transizione?
Sydney: avevamo fatto un patto molto tempo fa che se uno di noi è mai stato infelice nel rapporto, ci sarebbe la fine di esso, quindi ero preoccupato che se le ho detto, lei aveva detto di essere infelice e vuole lasciare. Ancora, anche se ero nervoso quando l”ho detto a lei, nel profondo sapevo che dovevo essere me stesso e dire la sua, non importa come lei ha reagito. Ho pensato che se ci costi il nostro matrimonio, allora bene, che sarebbe il prezzo di essere me stesso. Non potevo continuare a vivere una bugia e fingere di essere qualcosa che non sono. Vorrei piuttosto il suo essere felice, senza di me, che infelice con me.

Lea: ho faticato molto con la transizione, perché ho dovuto lasciare andare un sacco. Ho dovuto rilasciare eventuali aspettative che avevo su come Sydney sarebbe fisicamente. Non sapevo cosa stava per accadere durante la transizione. E ” stato anche lasciar andare di essere in una relazione eterosessuale. Quando Sydney vorresti dirmi come preoccupato che stava perdendo me, ho cercato di essere molto attenti a non dire “No, soggiorno dritto e non diventare una donna, perché ho bisogno di avere un eterosessuale del matrimonio”, anche se una grande parte di me apprezzato l”aspetto del nostro rapporto. Non ho davvero voglia di mollare tutto, ma mi ricordo anche di non voler essere egoista. Ho anche pensato a come la prima persona che è venuto fuori era suo padre biologico e lui è stato molto crudele con lei e le disse che se lei è venuto fuori, la sua attività potrebbe non riuscire e il suo matrimonio fallisce e lei avrebbe perso tutti. Così, anche se ho avuto paura, ho voluto provare di essere lì per lei in modo che non accada.

Come la gente intorno a te reagire?
Lea: non avevo mai discusso alcun sentimento di bisessualità con la mia famiglia, quindi è stato un duro conversazione con loro, perché mi sono dovuto venire. Ho appena detto, “ho avuto queste sensazioni prima”, ma in realtà il pensiero che Sydney era costringendomi a diventare lesbica. Ho detto: “ragazzi, mi ha cresciuto per essere un libero pensatore. Pensi davvero che qualcuno potrebbe costringere me ad essere qualcosa che non volevo essere?” E hanno detto, “Beh, sappiamo quanto ti piace Sydney e si farebbe di tutto pur di stare con lei.”

Sydney: Siamo stati molto fortunati perché le persone sono state davvero di sostegno, e vogliono che siamo felici. L”unica cosa che è strana è vista come una coppia di lesbiche rispetto a una coppia etero quando siamo in pubblico. Dove viviamo nel nord-est, sono più accettare il matrimonio gay, ma Leah padre vive nel Sud e dobbiamo essere più attenti si tengono per mano in pubblico. Non so come la gente sta andando ad agire.

Come è nata la dinamica del vostro rapporto con il Sydney di transizione?
Sydney: non Abbiamo mai ruoli di genere, quindi, non è cambiato molto in questo modo.

Lea: io sono cresciuto in una famiglia in cui c”è davvero erano i ruoli di genere imposti su di noi. Le donne erano in attesa di essere in grado di cucinare in cucina e pulito e anche andare al di fuori del garage e di fare ciò che doveva essere fatto. Mio padre mi ha sempre detto, “Tu non sei una persona che fa tutto ciò che una ragazza vorresti fare o che un ragazzo farebbe, lei è una persona che vorresti fare ciò che una persona dovrebbe fare.”

Lia, come è stato per voi di avere un partner con un altro corpo che aveva prima?
Lea: Lei sembra molto morbido ora. Gli zigomi sono più morbide e più femminile, ma c”è stato un tempo quando era in tra guardare come chi era allora e che si trova adesso. E ” stato molto interessante da guardare. Alcune modifiche sono state rapida e alcune modifiche non erano. In realtà ho pianto un sacco, perché era come la persona che ho sposato era sparito, ma ancora lì. Non sentivo un po ” come il mio compagno stava morendo davanti a me, ma anche lei non stava andando da nessuna parte perché stava diventando una persona nuova.

Come è nata la vostra vita sessuale con il Sydney di transizione?
Lea: È cambiato moltissimo una volta che ha iniziato a prendere ormoni, perché ci sono alcuni atti sessuali che non possiamo fare più nello stesso modo. Mi piace penetrato sesso. È la cosa che preferisco, e anche se non può ancora avere in un modo diverso, non è esattamente la stessa. Visto che di vicinanza emotiva non è facile con un dildo e mancanti che la vicinanza non è mai veramente andare via per me. Anche lei non si aspettano da me essere così dominante, che era una grande parte dei nostri giochi sessuali.

Guardando indietro, come ha Sydney transizione influenzato il vostro rapporto?
Sydney: una Volta mi è venuto fuori come una donna, non avevamo idea di quello che stava per accadere al nostro matrimonio, così abbiamo messo tutto in pausa e anche aperto le cose, quindi se volevamo uscire con altre persone, abbiamo potuto. Non abbiamo mai scelto di se. Invece, siamo solo un pò cominciato a uscire di nuovo. E poi una volta che ci era stato datazione di nuovo per un po”, abbiamo appena realizzato, “Questo è il lavoro. Dovremmo essere insieme”.

Lea: Siamo diventati più forti. Il nostro rapporto davvero si riduce a quotidiana, umana roba. La nostra sessualità e di genere e il modo in cui ci presentiamo al mondo, non può davvero fare la differenza.

Correzione: Una precedente versione di questo articolo ha dichiarato che Sydney ha avuto un intervento chirurgico di riassegnazione di genere, ma lei non ha.

Lascia un commento