Vi posso assicurare che io non sono un internet stalker. Ma non potrò mai resistere leggermente vergognoso voglia di poro sopra la mia ex-migliore amica Instagram foto.

Ognuno ha un amico o un ex come questo, giusto? La ricerca di social network ha dimostrato che le persone ora mantenere la vecchia connessioni che avrebbe dimenticato in passato. Un 2012 studio ha rilevato che il 57 per cento delle coppie in soggiorno Facebook amici dopo una rottura, e molti continuano a interagire su FB, anche se non IRL. A meno che non sei un compulsivo potatore di contatti, ti portano un alveare di ex e ex-amici in giro con voi. Alcuni chiamano la tendenza inquietante: un rapporto che finisce IRL ma vive nei commenti e “mi piace”.

Val e io sono un esempio da manuale. Abbiamo mantenuto un Thelma e Louise-livello BFFship dall’età di 12 anni al terzo anno di college. Come persone sono noti per fare, ci sia cambiato molto nella scuola: Val, in particolare, si innamorò di un nuovo gruppo di liquido eyelinered arte-le ragazze della scuola. Abbiamo parlato meno di un semestre, trasferendo le nostre confidenze di nuovi amici. L’ultima volta che ho visto lei, durante una sfortunata di un weekend lungo viaggio nel 2010, si riusciva a malapena a sostenere una conversazione.

Ma ho ancora curato circa la sua vita come solo un segreto di condivisione, spazzola per capelli-il canto migliore amico potrebbe. E così ho controllato sul suo Facebook una volta ogni tanto e fatto una costrizione della simpatia di tutto il suo Instagram foto. Da una certa distanza, ho guardato Val di andare a scuola grad, trasferirsi a New York, che ha rotto con il suo fidanzato, e il punteggio di un lavoro in una galleria d’arte. A lei piaceva la maggior parte delle mie foto di troppo: il mio fidanzato, che non l’aveva mai incontrato, e il mio DC appartamento, che non l’aveva mai visto.

È inquietante da guardare la vita di qualcuno che una volta amava veramente snoderà su un piccolo schermo. Siamo abituati a questo tipo di casual sorveglianza di ex compagni di classe o colleghi di lavoro, ma la pratica viene disordinato, se sei ancora afflitto da … sentimenti. Ho perso il mio amico orribilmente, anche dopo diversi anni. Ho perso trading vestiti, a tarda notte chat AIM, la semplice ipotesi che lei era sempre lì.

A volte, dopo aver ricevuto una notifica da lei, mi sento triste — sembrava una così triste, tenue ombra del modo in cui ci era stato prima. Di recente, quando mi sono fidanzato, mi sono accorto che in diverse circostanze, Val sarebbe stata la damigella d’onore al mio matrimonio. Ma ora, il nostro unico cambio il soggetto era il suo gradimento di una foto del mio anello di fidanzamento.

“Penso che saremmo davvero buoni amici, se abbiamo incontrato oggi,” ho detto al mio fidanzato come ho fatto scorrere attraverso il suo avanzamento, auto-defeatingly malinconico. Stranamente, Val e ho finito per gradire un sacco di le stesse cose, come siamo cresciuti: giardinaggio, yoga, cani. Anche i nostri fidanzati erano entrambi di nome Jason. “Smettere di guardare. Stai lasciando rende miserabile”, ha detto.

Egli può essere di destra. I benefici quasi nessuno per mantenere online il legame con un ex amico o ex, spiega Tara Marshall, Dottorato di ricerca, una ricerca di psicologo presso la Brunel University di Londra e dello studioso di social media e relazioni. E mentre la Val e ho semplicemente allontanati, per gli amici che passano attraverso un cambiamento più sensazionale, è importante creare una certa distanza emotiva per adattarsi alla nuova realtà. “Io consiglio sempre di andare tacchino freddo per un po’,” dice. “Una volta che la polvere si è stabilito, i sentimenti negativi si abbasserà, e magari poi si può avere una normale di Facebook di amicizia”.

Certo, basta, in fondo, sapevo di aver mantenuto questo gossamer connessione meno interessi in Val di vita e di più, con la speranza che ci potrebbe essere di nuovo amici.

A fine Maggio, dopo aver finalmente ammesso di tanto, ho inviato la Val Facebook messaggio, la mia prima a lei e la metà di un decennio. Abbiamo concordato di incontrarsi per un caffè in un negozio di sua scelta, a Brooklyn — artigianale-brindisi tipo di luogo.

Mi è venuto a cercare la vecchia Val, quello che veramente considerato O. C. arte alta, ma questo Val di riferimento anarchico filosofia e palled in giro con un traduttore di Nietzsche. Lei era intelligente e interessante e bella, e vorrei poter dire qualcosa di profondo è successo più di quattro ore trascorse a bere il nostro (sostenibile, commercio equo) di caffè. In verità, il tono colpito da qualche parte tra un’intervista e un promettente primo Stoppa data: volevamo stupire, ma mancava di familiarità. Mi sono trovato a dire cose del tipo “Tanto, cosa c’è di nuovo?” e rendendosi conto che era tutto: i suoi obiettivi di carriera, la sua nuova politica, gli ultimi tre rotture — non ho avuto il senso di quelle dalle sue immagini.

A un certo punto, ho chiesto Val perché aveva seguito il mio Instagram, e lei ha detto che ha reso felice, sapendo che la mia vita aveva scoperto il modo in cui avrei voluto. E ‘ stato un bel pensiero, ma di un hollow. Davvero non si può dire come la vita di qualcuno ha scoperto le foto che lei prende il suo cibo. “Come ti senti quando vedi le mie foto su instagram?” Val chiese. “Triste, onestamente,” ho risposto.

Dopo la Val di sinistra, mi sono ricordato di qualcosa di Marshall mi aveva detto circa gli ex e ex-amici. Molte persone mantenere online i legami di morbosa curiosità o di schadenfreude, aveva detto, ma gli altri lotta lasciar andare qualcuno che una volta erano vicino. Avevo appartenuto abbastanza saldamente al secondo campo, e una combinazione di Val abile Instagramming e il mio nostalgico auto-illusione mi aveva permesso di credere che ci possono essere in qualche modo chiudere di nuovo. In persona, naturalmente, Val, non era la ragazza nella sua foto su instagram, e lei non era una di 18 anni, avevo ancora nella mia testa. Ma non sembrava più giusto sentire triste. Dobbiamo cambiare tutti, e non c’è prevenzione che. Tutti possiamo davvero controllare è se e quanto ci si soffermi su di esso.

Così, seduti in quella snob di Brooklyn coffee shop, ho tirato fuori il mio telefono e ricopertura di Val Instagram, affollata di immagini di mostre d’arte che non avevo mai partecipare. Fu con un senso di gratitudine per la liberazione anche che ho sfruttato l’unfollow pulsante.

Caitlin Dewey è una tecnologia reporter per il Washington Post.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Ritrovo i Tuoi Ex Amici” nel settembre 2016 problema di Cosmopolitan.

Lascia un commento