Ecco la versione breve di quello che è successo alla festa di benvenuto: Quando sono arrivato, Mikhaila subito mi ha introdotto a Jake, un bel ragazzo con una mascella cesellata, perfetto dentifricio commerciale denti, e la pelle luminosa. Splendida, davvero. Ma non ero l’ultimo bit è interessato, e, sinceramente, non sono sicuro, potrei data di un ragazzo che è più bella di me, comunque. È questo metrosexual cosa mai andando a finire? Comunque, ho fatto il piccolo colloquio per circa un’ora e poi ha deciso avevo messo abbastanza tempo faccia e poteva tranquillamente la testa fuori senza incidenti.

Mi sono avvicinato alla coppia felice. Lei era seduta sul suo grembo delle loro nuove color crema loveseat complementari di multi-colorati cuscini a ciascuna estremità. Barf.

“Ehi, voi due,” ho detto. “Sto andando a cauzione. Sto spazzato via.”

“Io sarò a piedi fuori”, ha detto Brad, delicatamente andamento Mikhaila fuori del suo grembo, e piantare il suo faccia a faccia con me.

“E’ stato bello vederti di nuovo,” mi disse, dandole il mio migliore impressione di un abbraccio.

“Anche tu,” disse, e poi si chinò su di lui. “Penso che Jake ama te,” sussurrò.

Ho dato quello che è stato probabilmente il più debole sorriso di sempre. Sapeva? Naturalmente sapeva. Amiche sempre sapere. Cerchiamo di parlare di noi stessi fuori di esso, ma, in fondo, sappiamo cosa sta succedendo. Derrick, chiunque?

Brad mi ha portato fuori sul seguente procedura, nella tiepida notte estiva, mano saldamente piantato nel piccolo della mia schiena, io essendo l’unico che era a conoscenza che c’era. Io tremava, nonostante il caldo e si contorceva di distanza dal suo tocco.

“Hai intenzione di dirmi cosa diavolo sta succedendo?” chiese lui, con calma e con qualche sconfitta nella sua voce, cercando di non a me, ma a guardare le stelle. Ho guardato le stelle, troppo, ed è stato colpito da quante si poteva vedere. Qui in città, si vede solo il molto luminoso quelli, se li vedi.

“K., da quanto tempo siamo stati amici? Si può dire qualcosa di me.”

“No, io non posso,” ho detto. E dove ho sbagliato. Mi hanno appena detto che lui stavo bene, anche se sapevamo entrambi che sono stato lontano da esso.

“K, vieni!”, ha insistito, infine, alla ricerca di me. “Sul serio. Dimmi.”

“È solo che (non lo dici, K. non lo dicono.)… Ho improvvisamente tutti questi sentimenti (Stop, K. Stop)… (Si può ancora tornare indietro. Rape! Dici di avere dei sentimenti per rape! Aspetta, che cosa?)…uh, beh, si.”

Brad ha iniziato a me, a bocca aperta.

“Io non so davvero come rispondere,” disse infine.

“Lo so,” mi mormorò, già in partenza a piedi. “Non avrei detto nulla. Guarda che io ho di andare. Tornare al vostro partito.”

Potevo sentire i suoi occhi su di me, come mi corse giù per la strada. Quando ho saputo che ero al sicuro e fuori di vista, l’ho appoggiata contro un albero a sostenermi, e che quando le vennero le lacrime. Non so voi, ma penso che appoggiato a un albero in un isolato, un pianto, è un modo fantastico per trascorrere una notte di sabato.

Ho detto la mia straordinaria capacità di un completo e totale disordine delle cose? E ‘ abbastanza impressionante, davvero.

Lascia un commento