twitter ]https://twitter.com/miguelmattox/status/630158890169044992[/twitter]

Neozelandese Kim Chambers, 38, divenne la prima donna a nuotare di ciò che è considerato più difficile del mondo di nuoto, il Guardiano di report. Camere nuotato da Isole Farallon a San Francisco oltre 17 ore. E ” un nuotare solo quattro uomini hanno mai completato.

Se non bastasse, Camere c”era anche la lotta violenta nausea; lei sospetta era qualcosa che aveva mangiato la sera prima. “Sono stato violentemente malato”, ha detto. “Mi viene il vomito a piene mani e che era un po “touch and go per un po”.”

Camere sapeva che lei stava andando a fare una volta ha colpito il Golden Gate Bridge. Lei dice che lei era in lacrime da quel punto e che il completamento di questa nuotata è stato un onore.

“Il mio obiettivo è di ispirare le giovani ragazze,” ha detto. “Voglio sognare in grande perché le ricompense superano i rischi. Io non lasciare nulla nella baia.”

Lascia un commento