Soggiorno-at-home mom Erica Pearce era in macchina a casa di sua madre, quando ha notato una donna che cammina a piedi nudi con sua figlia, mentre il compimento di un altro bambino che indossa solo un pannolino, anche se era freddo fuori. Qualcosa dentro di lei le disse di girarsi perché c”era qualcosa che sembrava spento, le Persone di report.

“Una volta ho superato il suo, il mio spirito immediatamente mi ha detto di girare intorno, c”è qualcosa di sbagliato qui, Pearce, ha detto, notando che non era questo il “tipo di cosa che si vede su una base quotidiana, almeno non qui intorno.”

Pearce ha spinto indietro e ha chiesto alla donna se aveva bisogno di aiuto, ma lei non risponde o non guardare anche a lei. Erica poi chiamato il 911, mentre ancora al loro seguito, e visto come i tre di loro camminava lungo un sentiero e la donna e il suo bambino scomparso. Una volta che lei corse verso di loro, ha notato la bambina stava piangendo, mentre la donna stava tenendo il suo bambino in immersione in acqua all”interno di un canale con lei gridò. Erica dice che il suo primo istinto fu quello di afferrare il bambino, che lei era in grado di fare, mentre anche il sollevamento della testa di donna sopra l”acqua, per fortuna poco prima di un altro paio venuto ad aiutare.

Come Pearce provato a spostare la donna, che è stato successivamente trovato per essere Regina Dilworth, 22, la donna continuava a gridare, “mi dispiace, Dio. Mi dispiace, Dio”.

Canyon County Jail

Una volta arrivata la polizia, Dilworth (sopra) è stato accusato con il reato di lesioni a un bambino e altre spese riservate, a causa del suo presunto essere alto il bagno di sali e iniettato da oppiacei, che ha causato la sua a credere che i suoi figli sono stati posseduti e aveva bisogno di un battesimo.

Pearce non incolpa la donna, e se invece la vede come un”opportunità per aiutare gli altri, dicendo: “C”è stato un sacco di parlare di Dio con tutto questo e come potrebbe Dio, lasciate che questa donna per se stessa e per i suoi figli, ma ho scelto di credere che Dio era lì quel giorno e con questa situazione per aiutare a raggiungere gli altri”.

Lascia un commento