Jay Franzone dato il sangue per questa settimana — e il suo generoso gesto è stato un lungo periodo di tempo. Perché è gay, Franzone dovuto rinunciare al sesso per un anno intero per fare la donazione.

Nel 1983, una regola che è stato messo in atto divieto di gay e bisex uomini donare il sangue. La Food and Drug Administration ha creato il divieto, in risposta alla crisi dell”AIDS, in un momento in cui poco è stato conosciuto circa la malattia. Ma in 30 anni, gli esperti medici hanno sostenuto la politica è diventato obsoleto per una serie di motivi e le donazioni di sangue sono oggi regolarmente testati per l”AIDS e l”HIV.

Guarda che faccia. Non la mia, i cani. #baby #cucciolo #babyanimal #8weeksold #puppiesofinstagram

Un post condiviso da Jay Franzone (@jayfranzone) su Giugno 20, 2015 at 9:06am PDT

Mentre l”HIV rimane più diffuso tra gay e bisex uomini, secondo le statistiche, i Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione, le persone eterosessuali che hanno rapporti sessuali non protetti e non so il loro partner sessuale di stato sono a rischio maggiore di uomini gay che fanno conoscere i loro partner di stato e di uso dei mezzi di protezione. (Inoltre, la malattia può essere rilevato molto prima che negli anni “80, di un ulteriore abbassamento del rischio di trasmissione.) L”American Medical Association ha chiamato il divieto di “discriminatoria” e “antiquato.” E il Farmaco anti HIV Association raccomanda a rischio di essere valutato sulla base del comportamento — non l”orientamento sessuale. Quindi, nel 2015, la FDA ha sostituito il divieto assoluto di una norma che consente gay e bisex uomini a donare il sangue se si astenuto dal sesso per un anno intero. E che Franzone fatto.

“Non riesco nemmeno a ottenere un pompino,” Franzone ha detto il Vice Notizia del suo sesso-gratuito, anno prima di donare, anche se il rischio associato con STD trasmissione durante il sesso orale è considerato “minuscola.”. “Così non posso ricevere sesso orale, nel corso di un anno — a tutti — ma il mio migliore amico può dormire con otto donne diverse in una settimana e andare a donare il sangue, non ci sono problemi — senza alcuna protezione. C”è qualcosa di fondamentalmente sbagliato in questo.”

“Dopo che mi è stato finalmente in grado di fare la mia donazione martedì, una madre messaged me su Facebook, ringraziando me per dare il suo figlio”, e i ragazzi come lui gli strumenti per combattere.”” ha scritto al New York Times op-ed, in cui egli sottolinea che in altri paesi hanno adottato politiche che valutare i singoli donatori in base al rischio. “Lei non può aiutare ma fino a quando si sente”.

Lo sguardo sul mio volto dice tutto.
E ” stato un piacere immenso per prendere posizione contro un … https://t.co/kXabNU77tm pic.twitter.com/cD7mgySCDY

— Jay Franzone (@JayFranzone 13 Gennaio 2017

Franzone, che è il direttore della comunicazione per il no-profit Gay Nazionale Sangue in Auto, dice che spera che la sua astinenza ottiene l”attenzione della FDA e li fa cadere l”orientamento sessuale basata su criteri del tutto.

“Fino a questo F. D. A. la politica è annullato e sostituito da un più approccio illuminato, persone come me, sarà vietato donare il sangue”, ha scritto il Times. “Questa decisione dovrebbe essere basata sulla migliore valutazione individuale di una persona a rischio e non guidato da stigma e la paura.”

Lascia un commento