Bree Olson, una ex attrice porno, che da allora si è ritirato, è finalmente di parlare della sua vita di qualcuno che ha usato per essere un lavoratore di sesso e che ora torna nel mondo tradizionale, Daily Dot rapporti.

Parlando con le Donne Reali, Storie Reali, Olson ha condiviso parte della sua storia di entrare in l’industria del porno a 19, mentre era studente all’Università di Purdue studio di pre-med biologia e di lavoro a tempo pieno come un telemarketer. Quando lei è volata a Los Angeles “solo per provare”, dice inizialmente era “molto scioccato i soldi per essere fatto” e ha deciso di lasciare la scuola e di fare più soldi possibile nel settore.

Olson, che dice di aver mantenuto a casa sua Indiana e “non è mai vissuto in L. A. per tutto il tempo ho fatto anche con porno” finalmente in pensione a 25 e solo allora si rende conto di quanto stava per essere giudicato dal resto del mondo.

Nel video, si dice che quando si va fuori in pubblico, si sente come “sto indossando ‘slut’ in tutta la mia fronte” e dice che ci sono “giorni o settimane”, dove lei non vuole lasciare la sua casa, perché lei “non la sentite di affrontare il mondo” e ha avuto un momento difficile ottenere assunto per qualsiasi lavoro al di fuori del porno di oggi, che fa il suo desiderio in retrospettiva, che era rimasto del settore qualche anno in più, perché ora sente di avere poche altre opzioni.

Alla fine dell’intervista, Olson fa un punto per raccontare le ragazze giovani, “non fanno porno. Perché … ho capito. Si vuole abbracciare la tua sessualità … ma sei solo intenzione di avere una vita di merda davanti a voi.” Mentre lei aggiunge che non c’è niente di sbagliato nel fare porno, lei dice che “come le persone ti trattano per il resto della tua vita, non ne vale la pena.”

È possibile guardare l’intero video qui sopra.

Lascia un commento