Brad Knudson pubblicato un video su YouTube di rispondere alla gente che le vittime di bullismo, il suo 14-anno-vecchia figlia di Dee Dee che, dopo aver ricevuto il video di Snapchat gente la chiama con il N-word e chiamando il suo slut [via YouTube.

Dopo che sua figlia ha ricevuto tre di questi video sul suo telefono, Knudson ha cominciato a registrare con il suo telefono cellulare in modo che non scompaiono. Knudson mostra la Snapchat i video nel suo video di YouTube e svolge anche una segreteria telefonica che ha ricevuto da uno dei genitori dei bambini che di bullismo sua figlia. La segreteria include anche insulti razziali.

Il padre del bullo, che ha lasciato il messaggio vocale per Knudson, ha perso il suo lavoro come un imprenditore indipendente, anche se Knudson dice che non voleva che accadesse. Lui e sua moglie dire che volevo solo sollevare la consapevolezza circa il razzismo.

Purtroppo, molte persone stanno dicendo che il video è stato minato da Dee Dee comportamento dopo il suo Papà video è andato virale. Il suo Papà scrive su YouTube:

YouTube

YouTube molti commentatori dicono che si tratta di un doppio standard per essere arrabbiato bianco compagni di classe per l’utilizzo di insulti razziali, mentre la figlia è autorizzato ad utilizzare perché è nero, e che Knudson aggiornamento implica che Dee Dee quello che ha iniziato l’Snapchat “gioco”, in primo luogo.

YouTube YouTube YouTube

Qualunque sia il caso è, è iniziata un’altra conversazione circa il razzismo e il bullismo, che è una conversazione che ha un assoluto bisogno di continuare.

Lascia un commento