Rullo di tamburi per favore….Ho fatto a non cambiare i miei piani e soggiorno nella città di prendersi cura di Jen. Mi sarà sicuramente di essere lì per lei, mentre lei passa attraverso questa rottura, ma non ero in procinto di cancellare i miei piani per un amico che è stato completamente MIA, gli ultimi due anni della mia vita. Ora, se qualcosa di simile era accaduto a Ashley, avrei abbandonato tutto per essere al suo fianco.

Siamo arrivati a Anderson house (di Pietro amico) verso le nove, nella notte di venerdì. Non so cosa Anderson fa per vivere, ma dopo aver visto la sua casa, sto pensando di cambiare carriera per quello che è. Pietro e ho avuto la camera da letto nell’ala sinistra della casa, con vista dell’acqua, un enorme bianco soffice letto e un bagno privato con servizi per doccia sesso.

Di tutti ha deciso di rinfrescarsi prima di uscire per un popolare bar. Come mi è stato toccare il mio viso la vernice a specchio, Pietro slunk dietro di me e mi avvolse tra le sue braccia intorno alla mia vita. Il suo respiro caldo sul mio collo e ho sentito un (buon) freddo correre attraverso di me.

“Abbiamo un paio di minuti”, ha detto, rendendo il contatto visivo con me nello specchio.

“È così?”

Peter annuì, e fece scivolare le sue mani ai miei fianchi, rivolgendosi a me, così che egli potesse baciare me. Ho lasciato cadere il bronzer pennello in mano per avvolgere le mie mani intorno al suo collo, e rumorosamente a terra. Peter mi aveva appuntato contro il bordo del contatore bagno, e ha raggiunto intorno e trascinato giù la cerniera del mio vestito.

Cadde in un mucchio sul pavimento, e Pietro fece un passo indietro. Come egli ha sparso le sue vesti, arroccato in posizione strategica su il bordo del bancone. Dal tempo di Pietro ha fatto un passo avanti e avvolto le gambe intorno alla sua vita, ho capito di aver scoperto il mio nuovo preferito posizione sesso. L’angolo era dannatamente perfetto, siamo stati premuti così strettamente insieme che il suo corpo strofinato contro alllll punti giusti, e sapendo che egli è stato a guardare l’azione nello specchio sopra la mia spalla era caldo.

“Peter! Josie! Il bar si riempie se non ci sei da 10. Let’s go!” Era Fedora Ragazzo, fuori dalla nostra porta. Davvero?

“Un secondo!” Pietro urlò, senza mai interrompere la sua falcata. Quello che un custode.

Anche se Pietro era ancora in corso, ho pensato che stavo per perdere il mio orgasmo—voglio dire, nulla da rompere l’umore piace molto sentito che io sono tutto al di fuori del tempo. Ma Pietro ha commutato il suo ritmo, in modo che stava facendo più di questa circolare, roteando cosa.

“Vieni per me baby”, ha sussurrato nel mio orecchio. E questo è bastato.

Pietro si sporse in diagonale dentro di me, l’affermazione di sé, ponendo le sue mani ai lati della mia testa contro lo specchio. Eravamo entrambi senza fiato.

“Peter!” Fedora ragazzo urlò di nuovo.

“Abbiamo bisogno di due minuti!” urlò dietro.

“Beh, excuusseee me,” ho sentito Fedora ragazzo mutter da fuori la porta.

Pietro e rapidamente pulire noi stessi e incontrato gli altri al piano di sotto.

“Hai un nuovo bronzer?” Ashley ha chiesto come abbiamo camminato fuori dalla porta.

“No, perché?”

“Sei davvero tan o arrossata o qualcosa del genere.” Ho sentito Pietro ridacchiare.

“Questa è solo la mia luce naturale, dahling“, le dissi, lanciando Pietro un’occhiata.

Per il resto della notte, ogni volta che Peter e ho preso ogni altri occhi, saremmo scambio sapendo sorriso. Anche se io sono così felice che ho deciso di venire in questo fine settimana (pun intended), il weekend non è stato tutto unicorni e arcobaleni. Io ti racconto il dramma nel prossimo post.

Hai mai fatto sesso di nascosto?

Lascia un commento